La Giornata del Socialcoso Imbruttito – ed. 2017

<IRONIA MODE ON>

Il SocialCoso Imbruttito è un mammifero che si aggira sui social network nutrendosi di inglese commerciale, testi motivazionali e caffè fotogenici.

5.30 

Sveglia con le mail. Si lamenta delle mail. Le mail per il SI sono sempre di due tipi: 

  1. richieste di consulenza gratuita che puntualmente sputtana sui social al grido di “il lavoro si paga!!!!!”
  2. richieste di collaborazioni da “grandissime realtà” che solitamente “mi conoscono online e non vedono l’ora di parlarmi dei loro progetti” perché solo il SI può “accompagnarli verso nuovi traguardi e progetti stimolanti”. Perché il SI è sempre più  bravo e bello di te, ricordalo.

6.30

Corre, il socialcoso corre perché lo fanno i guru americani. E lui è un po’ americano, che essere italiano fa sfiga. Mentre corre ascolta un podcast in cui si spiega l’importanza del retweet nella dinastia Ming.

8.00

Il Socialcoso Imbruttito ha un solo obiettivo: dire al mondo, prima di tutti, che Instagram ha abolito il punto e virgola, o che su Snapchat da oggi è disponibile un filtro che ti allunga il pene di 18 cm. Il tutto prima delle 9 di mattina. Il tutto mentre fa colazione con cornetto al carbone nero, leggendo un report polacco sulle strategie migliori per avere successo su Twitter con le startup uzbeke.

9-11.30 

Al mattino il SI si chiude in una stanzetta per adorare, in forma privata, il santo patrono dei socialcosi, Marco Montemagno.  Tra una richiesta di perdono per aver comprato dei follower su Instagram e l’altra, il SI chiede al Divin Monty quali sono i segreti del suo successo.

Dopo di che gira un video live su Facebook, cercando di essere simpaticissimo, competente, intonato, interessante, apotropaico, qualunquista, esperienziale, territoriale, ingaggiante e paralipomeno. 13 spettatori, non di più.

Nel frattempo fa un live su Instagram per invitare i suoi fan a guardarlo su FB.

Dopo aver girato un video il socialcoso imbruttito si volta con timore verso il libro di Monty, cui chiede un parere sulla propria performance. Il divino Monty non si esprime oltre un “Tra 10 anni i robot avranno preso il tuo posto”.

11.30-12

Segue la mezzora di auto incensamento: il SI ha lezioni, nello stesso giorno, a foggia cagliari pizzighettone spotorno valdifiemme e sciacca, ma non si lamenta, ama il suo lavoro. A patto che gli paghino le fatture, altrimenti scatta la polemica.

Ma il SI non solo viaggia, egli lavora molto e nei posti più disparati: il suo social ufficio è la spiaggia, il treno, la dispensa della nonna, la panda dell’amico, tutto ciò che abbia una presa elettrica e del wifi diventa un ufficio. Se potesse, trasformerebbe in ufficio anche bagni, sgabuzzini e club prive.

13-14

Giro su Twitter. Twitter è morto, sveglia, io lo dico dal ’99!!

Giro su Google Plus: ho dimenticato la password, pace.

Giro su Instagram: è cambiato il logo! ci sono le dirette! se l’è comprato google!! è cambiato il codice del viola nel logo, quali implicazioni strategiche avrà?

Aggiornamento Facebook: Il SI spesso non mangia perché deve lavorare. il SI salva delle vite umane grazie ai suoi piani editoriali. Il SI non lavora, salva l’economia dell’emisfero boreale.

14-18

Dopo di che, il SI si dedica alla sua passione, il suo feticismo più perverso, fare slide. SLIDIIFICio!!!! Il SocialCoso vive per produrre slide, che contengano possibilmente alcune parole chiave, quali NURTURING, DEPLOYMENT E GAMIFICATION. Possibilmente, 1 parola, 1 foto, 1 slide.  WOW EFFECT. 

La Sera

Va detto che il SI ha anche sempre un #secretproject di cui fa spessissimo cenno sui social ma di cui non dà mai dettagli reali. Solitamente è un cliente talmente grosso che “non posso parlarne in pubblico, scrivimi in pvt”. Ancora più spesso è un progetto talmente segreto da essere #senzabudget.  

 23.30

Infine il SI va a dormire, ma non può mostrare questa debolezza alla sua schiera di fan adoranti: è verso le 21.34 che annuncia in pompa magna “serata di studio, linkando un libro sulla comunicazione persuasiva sugli autobus del mondo.

Dopo di che arriva la buonanotte, solitamente condita da una citazione di Vegeta, Vin Diesel, Pico de Paperis, Marshall McLuhan.

Segue onanismo su una GIF di Kotler che racconta le 4P.

</IRONIA MODE OFF>

Il SocialCoso Imbruttito ed. 2013

Il SocialCoso Imbruttito ed. 2014

Il SocialCoso Imbruttito ed. 2015

Il SocialCoso Imbruttito ed. 2016

_______________________________

Ora non vi resta che condividere, stampare, inoltrare questa:

La Giornata del Socialcoso Imbruttitoed. 2017

Grazie!

Visite: 4632
Loading Facebook Comments ...

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *