Gianni Morandi non è un genio

Gianni Morandi, il miglior social media manager d’Italia, del mondo, della galassia, di Monghidoro tutta.

Questa è la frase che ultimamente si legge più spesso sul web, e sinceramente mi lascia stupito, ogni volta.

Non starò qui a raccontarvi cosa come e perchè il buon Gianni sia diventato un caso di studio sui social, per semplificare possiamo dire ha acquisito una rinnovata popolarità grazie alla sua pagina Facebook (https://www.facebook.com/giannimorandiofficial) dalla quale racconta quotidianamente le sue mirabolanti avventure.

11265627_10154000348583438_5218106956875085417_nMorandi è riuscito, nel tempo, a mettere a punto (azzeccare/studiare) una strategia di net branding (e qui cito l’amico Skande) invidiabile: tanto buon senso, tanta genuinità, apparentemente nessun secondo fine, simpatia innata e disponibilità notevole al confronto. Gianni risponde a (quasi) tutti i commenti con invidiabile velocità e soprattuttosta facendo storia la sua capacità di essere immune a battutacce, trollate varie e critiche più o meno spiritose.

Ora, è innegabile che Morandi stia facendo un lavorone. E non importa (più di tanto) se sia da solo a gestire il tutto o se qualcuno lo aiuti (probabile) nel risponde alla miriade di commenti che riceve quotidianamente.

Ma il buon Gianni da Monghidoro si sta comportando come una qualunque persona di buon senso dotata di un’innata dose di ottimismo, auto ironia e di capacità di comunicazione. Sta raccontando piccoli pezzi della sua vita a persone che lo conoscono da sempre (pensateci, voi 30enni come me: Gianni Morandi è sempre esistito), spesso in modo vagamente gigione. Ha una “community” viva e reattiva da decenni, ha una “brand awareness” consolidata negli ultimi 50 anni e un “sentiment” positivo acclarato.

11038568_935146736528983_5564576472969040760_n

E’ (abbastanza, come direbbe lui) semplice fare un buon lavoro sui social partendo da queste basi. Non ci vedo genialità o strategie non convenzionali: eppure Morandi ci pare un messia se messo a confronto con politici, star, vipS e affini che affollano i social come se fossero un campo di battaglia in cui arroganza, ignoranza e maleducazione la fanno da padrone.

Gianni, continua così. Un abbraccio, Davide.

Visite: 9770
Loading Facebook Comments ...

3 comments

  1. Ciao Davide,
    è probabile che non sia un genio però devi ammettere che le risposte sono di una puntualità disarmante e schifosamente corrette. Che sia lui (non penso) o che sia un intero staff, un applauso se lo meritano (con le manone di Gianni). :-)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *